LA MAGIA DELLE LETTURE ANIMATE

letture animate bambina con peluche che legge libro

Sembra ieri quando abbiamo iscritto la nostra primogenita alla scuola dell’infanzia e oggi è già passato un intero anno scolastico ….

Volato …..

Durante questo primo anno scolastico le nozioni apprese dalla nostra “ragazza” sono state parecchie così come le attività svolte individualmente e assieme ai compagni di classe. In particolare ci sono due attività che sono state particolarmente interessanti per la nostra bambina:

  1. La scoperta di nuove tecniche per colorare e dipingere
  2. Le letture animate

In questo primo articolo mi concentrerò sulle letture animate

A casa nostra da sempre ci sono libri un po’ dappertutto e da quando sono arrivate Eleonora e Isabella le stanze hanno cominciato a riempirsi anche di libri colorati, illustrati, musicali, ecc …..

E così sfogliare libri di tessuto, guardare le immagini, scegliere i libri con i disegni più piacevoli e cominciare a leggere le prime fiabe è stato un percorso affascinante, magico e irripetibile.
Adesso che le due ragazze son pure “autonome di gamba” comincia ad essere bello andare in libreria insieme a loro e vedere che si scelgono il “loro” libro, si siedono sullo sgabellino e decidono cosa preferiscono….

E quest’anno per Eleonora a scuola c’è stato anche il primo approccio alle letture animate dei libri.

Le letture animate sono dei momenti di ritrovo tra bambini della stessa fascia di età durante i quali vengono letti dei brevi libri e contemporaneamente animati con piccole scenette, personaggi in costume, una frugale ambientazione scenica, ecc…

Di solito le letture animate vengono organizzate presso scuole, biblioteche, librerie, ecc … con il primario scopo di avvicinare i bambini in modo ludico e creativo ai libri, al piacere della lettura, alla scoperta di un mondo nuovo e fantasioso che solo i libri consentono di creare all’interno della propria mente.

Alla lettura animata a scuola ne sono poi seguite delle altre presso la biblioteca e con mio sommo piacere ho notato che anche Isabella e altri bambini ancora piccolini seguivano abbastanza attentamente le animatrici delle letture.

Questi incontri sono stati un’ottima occasione per avvicinarci alla lettura in modo informale, conoscere nuovi amici e per far scoprire alle bambine il mondo delle biblioteche, il senso della condivisione e del rispetto dei libri.

Le letture animate per me sono uno spiraglio aperto nel mondo magico dell’immaginazione dei bambini. Il bello non è seguire la lettura animata in sé, ma osservare gli occhi sognanti dei bambini e vedere quanto si stanno immedesimando nei protagonisti delle storie. La capacità di sognare e di farsi emozionare è una qualità che crescendo dimentichiamo, andiamo al cinema, teatro, concerti credo per ritrovare quelle emozioni che da bambini ci facevano sognare. In fondo siamo sempre bambini alla ricerca della felicità.

Nelle nostre sessioni di lettura animata l’animale “più gettonato” protagonista delle storie è stato il lupo ……. e nelle vostre?

Avete partecipato anche voi alle letture animate? Cosa ne pensate di quest’attività?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *