Come si valutano i giochi? Come scegliere un giocattolo.

Come si valutano i giocattoli? Cosa sono premi e riconoscimenti per giocattoli? Oggi presentiamo il premio Spiel Gut

I giocattoli per bambini si valutano? Chi li valuta?

I giocattoli vengono analizzati e valutati in base a numerosi criteri. L’insieme di valutazioni e analisi costituiscono premi e riconoscimenti che possono essere una guida molto utile nel momento della scelta per i propri acquisti.

Oggi parliamo del riconoscimento Spiel Gut che si caratterizza per un bollino rotondo arancione.

logo Spiel GutChe cos’è, cosa significa e cosa valuta Spiel Gut?

Spiel Gut (letteralmente Buon Gioco) è un importante e rinomato riconoscimento tedesco che viene attribuito ai giocattoli per bambini per la loro qualità e il loro valore educativo.

Il premio Spiel Gut è stato istituito nel 1954 a Ulm ed è un’organizzazione senza scopo di lucro, indipendente dall’industria e dal commercio dei giocattoli. Si tratta di un comitato di lavoro composto da professionisti dell’ambito di medicina, scienze, psicologia, educazione, arte e architettura. La maggior parte dei professionisti sono genitori.

Lo scopo principale di questo premio è fornire una guida per genitori, parenti educatori e produttori di giocattoli.

Tra i numerosi criteri di analisi il comitato Spiel Gut considera, in particolare, un buon giocattolo quello che favorisce lo sviluppo del bambino stimolando l’immaginazione e la creatività; offre molteplici possibilità di gioco; è un giocattolo ecologico e rispettoso dell’ambiente.

Un buon giocattolo aiuta i bambini a provare, parlare, scoprire, comprendere le regole, costruire e improvvisare. Un buon giocattolo contribuisce allo sviluppo fisico e mentale dei bambini e li aiuta a scoprire il mondo.

Ogni anno Spiel Gut valuta all’incirca 600 giocattoli per bambini di età compresa tra 0 e 14 anni. Quelli che ottengono il riconoscimento sono giochi che hanno soddisfatto i criteri di valutazione del comitato di lavoro e hanno superato la prova pratica di gioco dei bambini.

Per maggiori informazioni sul premio: https://www.spielgut.de/

Ecco i miei personali suggerimenti su come scegliere un bel gioco:

    1. Il gioco preferibilmente non deve avere batterie

      Più il giocattolo è passivo più i bambini dovranno inventare e immaginare i mondi in cui giocare. Se il gioco funziona da solo diventerà presto noioso e limiterà la fantasia.

    2. Preferisco giochi che stimolino l’attività ed evito l’intrattenimento passivo

      Non deve essere il giocattolo a proporre l’attività ma deve stimolare il bambino alla scoperta, deve fornire una porta al mondo dell’immaginazione. Ogni bambino è capace di creare un mondo in cui mettere in scena la sua storia personale. Il gioco deve solo incoraggiare il viaggio nella fantasia.

    3. Giocattoli semplici garantiscono una maggiore longevità

      Un giocattolo semplice può essere utilizzato in una varietà di modi, stimola la fantasia e riesce così a durare molto più nel tempo

    4. Prediligo sempre i giocattoli con una buona qualità costruttiva

      Un gioco che dura nel tempo crescerà con i bambini ed evolverà insieme al loro sviluppo fornendo nuovi modi di gioco.

    5. Materiali naturali

      Permettiamo ai nostri bambini di allontanarsi dal mondo artificiale e diamo loro la possibilità di avvicinarsi alla natura, forniamo loro un contatto con materiali quali il legno ed i tessuti come il cotone e la lana.

    6. I giocattoli devono essere facilmente manipolabili

      i giocattoli devono sempre sfidare l’intelletto, fornire nuovi spunti. Devono dunque essere adeguati alla loro età: se sono troppo complessi i bambini non riusciranno a giocarci, se troppo semplici risulteranno presto noiosi.

    7. I giocattoli educativi non devono forzare la scolarizzazione

      I giocattoli dovrebbero stimolare la curiosità, spingere il bambino a chiedere spiegazioni.

    8. I giochi dovrebbero interessare anche gli adulti

      Trovare giochi che siano interessanti anche per gli adulti renderà il coinvolgimento più facile. I bambini vorranno interagire con noi più grandi e sarà piacevole divertirsi insieme.

This site uses cookies to offer you a better browsing experience. By browsing this website, you agree to our use of cookies.