BLOCCHI CHE SBLOCCANO LA MENTE

blocchi di legno

Una delle tendenze più attuali sono i giocattoli che promuovono lo sviluppo delle abilità cognitive ma soprattutto
giocattoli che allenano la mente allo sviluppo della creatività e del libero pensiero di fondamentale importanza per la produzione di nuove idee.
Tra i giochi che rientrano in questa categoria possiamo inserire anche le

“costruzioni” ovvero i mattoncini, i blocchi che consentono ai bambini di inventare ogni giorno qualcosa di nuovo.

La varietà presente in commercio di questo tipo di gioco è vastissima.
Uno dei più noti e commercializzati brand è LEGO (chi di noi non ha mai giocato con i Lego almeno una volta nella vita?) ma l’assortimento presente in commercio consente ora di avvicinarsi a questo tipo di gioco anche ai bambini più piccoli. Sono presenti infatti numerose tipologie di blocchi per costruzioni con pezzi sufficientemente grandi per essere manipolati già a partire dai 12 mesi.
Il mercato attuale inoltre offre una gamma molto vasta di materiali di produzione.
Sono sempre più numerose le aziende produttrici che hanno aumentato l’attenzione e la cura nella scelta dei materiali e le alternative a disposizione dei consumatori sono davvero numerose.
Per chi ama la plastica oggi è possibile trovare in commercio blocchi prodotti al 100% con plastica riciclata oppure blocchi con plastiche morbide e privi di spigoli adatti ai bambini più piccoli.
Anche per chi ama il legno le varietà in commercio sono numerose: blocchi di legno naturale, legno colorato, legno trattato e non trattato, legno a base di olii botanici, con cera d’api, con colori a base d’acqua, colori naturali, ecc..

Per chi apprezza altre varietà di materiali in commercio si trovano anche interessanti soluzioni in cartone o sughero: materiali apparentemente “poveri” o “poco ricercati” ma in realtà molto leggeri e facilmente manipolabili e impilabili dai bambini.

Infine un’ultima annotazione per chi è alla ricerca dei giusti blocchi: la ricchezza dei prodotti oggi in vendita permette di scegliere valutando anche un ulteriore aspetto sempre più frequente nei giocattoli ovvero il design.
Qualcuno potrebbe obiettare che i mattoncini son mattonicini…c’è poco da far design…..ma l’occhio più allenato sa riconoscere, per ogni tipo di materiale, che anche nei semplici blocchi per costruzioni ci possono essere ricercatezza e gusto del bello.

“Complicare è facile, semplificare è difficile.
Per complicare basta aggiungere, tutto quello che si vuole: colori, forme, azioni, decorazioni, personaggi, ambienti pieni di cose. Tutti sono capaci di complicare. Pochi sono capaci di semplificare.”
(Bruno Munari)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses cookies to offer you a better browsing experience. By browsing this website, you agree to our use of cookies.